Finalmente una detrazione fiscale al 110%

Grazie al Superbonus, chiunque farà lavori di efficientamento energetico o prevenzione antisismica potrà usufruire di una detrazione fiscale pari al 110% della spesa sostenuta.

Un vantaggio enorme sia per le persone che ristrutturano che per le aziende che effettuano i lavori.

L’incentivo, da ripartire in 5 anni, riguarderà le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Per avere l’aliquota privilegiata del 110%, gli interventi di riqualificazione energetica dovranno essere tali da garantire l’incremento di due classi energetiche dei condomìni o delle singole abitazioni sui quali verranno realizzati o almeno garantire il passaggio alla classe più alta.

utte le informazioni le trovate a questo link: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/233439/Guida_Superbonus110.pdf/49b34dd3-429e-6891-4af4-c0f0b9f2be69?fbclid=IwAR1qyt2t4Un0aiMgJNQPv-wxr9KDBIWHiuHQ_EkINnauKy0R-IXX8RZIZ4Q

Lavoro, Ambiente, Economia, Infrastrutture

Guardate l’intervento a RTV38. Ho parlato di lavoro, sviluppo economico, economia circolare, infrastrutture del territorio toscano, vi invito a seguire questo video.

CREIAMO LAVORO RISPETTANDO L'AMBIENTE – INTERVENTO A RTV38

🇮🇹 LAVORO AMBIENTE ECONOMIA INFRASTRUTTURE⭐️Guardate l'intervento a RTV38. Ho parlato di lavoro, sviluppo economico, economia circolare, infrastrutture. Cosa ne pensate? Datemi un vostro feedback 😉

Posted by Giacomo Giannarelli on Tuesday, July 28, 2020

 

Energie rinnovabili sorpasso storico in europa. A quando una Toscana 100% rinnovabile?

Nella prima metà del 2020 le rinnovabili hanno prodotto più elettricità dei combustibili fossili. Nella prima parte dell’anno hanno generato il 40% dell’elettricità dell’Ue-27, sorpassando per la prima volta i combustibili fossili, che si fermano al 34%.

Il carbone ha generato solo il 12% dell’elettricità, mentre per il gas si è registrato un calo del 6%.”Le energie rinnovabili battono i combustibili fossili”.

È un sorpasso storico quello delle energie rinnovabili dato che nei primi sei mesi del 2020 hanno generato il 40% dell’elettricità dell’Ue-27, superando così per la prima volta i combustibili fossili, che si fermano al 34%. È quanto emerge dal nuovo rapporto del think tank indipendente sul clima Ember che spiega come, di conseguenza, le emissioni di CO2 del settore energetico sono diminuite del 23% per lo stesso periodo. “Questo segna un momento simbolico nella transizione del settore elettrico in Europa”, commenta Dave Jones, senior analyst di Ember.Scarica e leggi il report: https://ember-climate.org/wp-content/uploads/2020/07/2020-Europe-Half-Year-report.pdf 

Mi sono battuto molto su questo tema, (leggi qua:https://www.google.it/amp/s/www.gonews.it/2018/03/12/energia-fonti-rinnovabili-m5s-pronti-parlarne-limite-entro-2050/amp/ ) c’è tanto ancora da fare, spero che il nuovo PAER, il piano ambientale energetico regionale, ambisca a guidare la transizione energetica della Regione verso la produzione di energia al 100% da fonte rinnovabile entro il 2050.

ECO IMPRESA TOUR, vi racconto la prima tappa

Eco impresa tour - Giacomo Giannarelli
Eco impresa tour – Giacomo Giannarelli

Prima tappa del tour Eco impresa organizzato dal Movimento 5 Stelle in collaborazione con Ecofuturo Festival sono state stamani la SIDEA ITALIA e la PM Service di Pontassieve.

Ho pensato a questa iniziativa per conoscere meglio le realtà toscane che già oggi svolgono un ruolo da protagoniste nel settore della green economy Presidente del Gruppo regionale del Movimento 5 Stelle –  I nostri incontri servono tra l’altro ad approfondire gli ambiti di attività delle imprese che visitiamo, a capire le prospettive di sviluppo del settore e ad acquisire la necessità di eventuali misure a sostegno dell’occupazione e delle imprese. Si tratta di un’importante occasione di approfondimento per lo sviluppo dell’industria innovativa e rispettosa dell’ambiente.

“SIDEA ITALIA è un’Azienda di Firenze che da oltre 40 anni opera nel Trattamento dell’acqua ad uso alimentare ­– spiega Andrea Tavanti, Amministratore Unico di SIDEA ITALIA srl – e dispone di un proprio Brevetto denominato “Sistema di Naturizzazone®“, ed è proprietaria del Marchio “Acqua Naturizzata®“. Oltre alle famiglie, agli uffici ed ai migliori ristoranti ed alberghi in Italia e nel mondo, da diversi anni ” Il Servizio Acqua Naturizzata ” è attivo con oltre 400 Fontanelli e Case dell’Acqua anche  nelle scuole, nelle mense, nelle residenze sanitarie, nelle piazze e nei parchi di molti Comuni d’Italia, da Sondrio a Palermo.” Dopo aver ringraziato gli autorevoli ospiti per la visita,  Andrea Tavanti ha presentato il Progetto ECOEUROPA per le famiglie, nato sull’onda delle Direttive UE per la riduzione delle bottiglie di plastica, ed ancorato alle iniziative dei Comuni del Patto dei Sindaci per la Sostenibilità e l’Ambiente. “Questo Progetto – ha concluso Tavanti – senza richiedere nessun contributo pubblico, può offrire ad ogni famiglia un Naturizzatore® capace di rendere gradevole, liscia o gassata, l’acqua dell’acquedotto, ad un costo accessibile a tutti.”

La naturizzazione utilizza tutti i benefici della tecnologia più avanzata evitando gli impatti negativi sull’ambiente, eliminando l’inquinamento delle bottiglie di plastica, derivati del petrolio, per la loro produzione, trasporto e smaltimento. Come Movimento 5 Stelle in Regione abbiamo presentato due mesi fa una mozione in Consiglio regionale, approvata all’unanimità, con la quale chiedevamo l’installazione di fontanelle negli ospedali toscani, al fine di abbattere drasticamente il consumo di bottigliette di plastica e quindi l’inquinamento ambientale.

La P.M. Service invece nasce nel 1999 dopo che i soci avevano maturato un’esperienza quindicennale nella distribuzione di componenti elettronici, con l’intento di distribuire prodotti e servizi nel mercato dell’energie alternative e risparmio energetico, stringendo contratti e collaborazioni con i maggiori costruttori di moduli europei, asiatici e inverter di quel tempo. Oggi l’azienda è leader nella distribuzione di soluzioni per la produzione di energia da fonti rinnovabili. “Ringrazio per l’interesse che viene dimostrato nei confronti della nostra azienda – spiega Andrea Parrini, uno dei fondatori della P.M. Service – Vogliamo continuare a crescere in ambito nazionale ed internazionale, continuando ad assumere  giovani del territorio; è quindi indispensabile scambiare idee ed opinioni con le Istituzioni ed i rappresentanti politici”.

E’ importante far crescere questo settore economico che è fondamentale per l’occupazione Dal 2017 l’industria rinnovabile ha creato oltre 500.000 nuovi posti di lavoro a livello mondiale, superando per la prima volta i 10 milioni di occupati. Le energie rinnovabili sono divenute un pilastro della crescita economica low carbon a livello mondiale, un elemento che si riflette direttamente nell’aumento del numero di posti di lavoro creati nel settore.

Giacomo Giannarelli – Eco Impresa Tour – TAPPA 1 – PM service
Giacomo Giannarelli – Eco Impresa Tour – TAPPA 1 – SIDEA